Chiropratica

Medens Centro Multidiciplinare di prevenzione, diagnosi e trattamento dei disturbi e patologie in età evolutiva e adulta Chiropratica

Il termine chiropratica deriva dall'unione di due parole greche, che sono: "keir" (κειρ) e "praxis" (πραξις). La parola "keir" vuol dire "mano", mentre la parola "praxis" significa "azione". Quindi, il significato letterale di chiropratica è "azione manuale" o "azione con le mani"

LA DISCIPLINA

La chiropratica fonda i propri principi sull'idea che un'azione mirata sulla colonna vertebrale migliori la funzionalità del sistema nervoso e, conseguentemente, la salute della persona.

La chiropratica è una pratica di medicina alternativa, che si concentra sulla diagnosi, sul trattamento e sulla prevenzione delle malattie meccaniche del sistema muscolo-scheletrico, nella convinzione che le suddette patologie abbiano ripercussioni negative sulla funzionalità del sistema nervoso e sullo stato di salute generale dell'essere umano.


La chiropratica è una tecnica manuale, quindi chi la esegue fa uso delle mani.
Al centro della chiropratica, c'è la manipolazione della colonna vertebrale, la quale contiene il midollo spinale, una delle due componenti del sistema nervoso centrale (l'altra è l'encefalo).

La chiropratica non prevede l'utilizzo di farmaci o strumentazioni medicali.

QUANDO RIVOLGERSI AL CHIROPRATICO

Secondo i suoi promotori, i chiropratici, la chiropratica giova in caso di:

mal di schiena, dolore al collo, asma, fibromialgia, dolore alla spalla, sciatalgia, allergie, mal di testa, emicrania, coliche neonatali, dolori agli arti inferiori ecc.

LA VISITA CHIROPRATICA

Il Chiropratico interviene con metodiche indolori per ripristinare il corretto allineamento e la naturale mobilità della colonna vertebrale. Questo riduce i dolori articolari e ristabilisce il corretto funzionamento di muscoli, nervi, dischi intervertebrali e del sistema nervoso.

Il trattamento è del tutto naturale, non si fanno mai iniezioni né si utilizzano farmaci.

Subito dopo il trattamento spesso si ha sollievo istantaneo. Le tensioni muscolari si allentano e si riduce la pressione su nervi e dischi intervertebrali.

Il tempo di recupero dipende spesso da quanto cronici sono i problemi.